Happy Birthday Shame

Un compleanno lungo 5 giorni che celebra il potenziale evolutivo della vergogna per l'architettura a partire dalla storia di Matera

Architecture of Shame: Archive Opening

Un archivio aperto sulle possibili relazioni tra architettura e vergogna in Europa. La singolare relazione che ha segnato la storia di Matera diventa un modo per riflettere sui valori contemporanei degli europei. L’archivio è un’opera collettiva che raccoglie idee, esperienze e prospettive di artisti, architetti, attivisti, ricercatori, operatori culturali, istituzioni e intellettuali che si sono confrontati a partire dall’esempio di “vergogna ribaltata” di Matera.

I luoghi di Happy Birthday Shame

Opening

martedì 23 luglio 2019 - Archivio Di Stato - Matera

La relazione che ha segnato Matera diventa un modo per riflettere sui valori contemporanei. L’archivio è un’opera collettiva, una raccolta di idee, esperienze e prospettive di artisti, architetti, attivisti,istituzioni e intellettuali che si sono confrontati a partire dall’esempio di “vergogna ribaltata” di Matera.
h. 19:00
Chi ha detto Vergogna?
Attorno alla qualità associata a Matera prima dello sfollamento dai Sassi esiste incertezza. De Gasperi, Togliatti, Nitti, i giornali: tutte le ipotesi sono valide poiché ognuna racconta un pezzo di storia sociale, culturale ed economica d’Italia. Un incontro sul dubbio produttivo che introduce allo spirito della mostra: critico, costruttivo, interrogativo.
h. 20:00
Opening
Matera e i materani spengono le 69 candeline che aprono i festeggiamenti per il compleanno della vergogna. Archivio di Stato di Matera ATER Azienda territoriale per l’Edilizia Residenziale Matera ATER Azienda territoriale per l’Edilizia Residenziale Venezia Calia Italia Chalmers University di Göteborg Di.C.E.M. Università della Basilicata FARM CULTURAL PARK, Italia Federcasa, Italia LabSo, Università degli Studi di Firenze, Italia Malmo University - School of Arts and Communication (K3), Svezia New Art Exchange, Regno Unito Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi Osservatorio Migranti Basilicata, Italia Università di Zurigo, Svizzera Un-war Space Mostar, Bosnia-Erzegovina Collettivo MIC/C, Italia Failed Architecture, Paesi Bassi Incompiuto Siciliano e URBZ, Italia Soqquadro Alterazioni Video Fosbury Architecture Urbz Failed Architecture
La mostra sarà aperta dal 23 Luglio al 23 Novembre 2019 presso l'Archivio di Stato di Matera in via T.Stigliani, 25 Orari: Lunedì - Venerdì 10:00 - 13:00 Martedì e Giovedì 15:00 - 17:00 Ingresso con Passaporto per Matera 2019 Per info mail@architectureofshame.org

Ghetti Rurali

mercoledì 24 luglio 2019 - Piazza Vittorio Veneto - Matera

Cosa sono i Ghetti rurali? Cosa rappresentano per il paesaggio, l’economia, la politica e i nostri valori? Come questi luoghi possono essere lo stimolo per ricostruire un rapporto con le campagne?Una giornata dedicata a momenti di formazione ed informazione su un’architettura drammatica a due passi da casa nostra.
h. 10:00
Workshop: Il racconto dell’immigrazione: metodi europei a confronto
L’università di Malmo, l’Università di Zurigo e l’Osservatorio Migranti Basilicata si confrontano sui metodi di racconto delle esperienze di immigrazione in Europa. Un momento di approfondimento per esperti del settore e interessati ad uno dei temi più importanti dell’Europa contemporanea.
Con
Elisabet Nillson (Malmo University)
Timothy Rainmakers (Università di Zurigo)
Gervasio Ungolo (Osservatorio Migranti Basilicata)
h. 18:00
Dialogo sui ghetti rurali e le tracce della riforma agraria
Cosa sono i ghetti rurali in Europa? Quali emozioni, responsabilità, prospettive rappresentano? Un confronto che introduce l’intervento di MIC/C e le domande che pone all’Europa.
h. 19:30
Opening Intervento Nello spazio pubblico
L’Osservatorio Migranti Basilicata e il Collettivo MIC/C aprono al pubblico i due interventi HABITAT FOR NEW GHETTO TOWN e 3SANS PAPIER.
Con:
Collettivo MIC/C
Gervasio Ungolo

Opere incompiute

giovedì 25 luglio 2019 - Piscina di Serra Rifusa - Matera

Cosa può diventare un’opera incompiuta? Chi ha il diritto di proporre nuovi usi per un luogo immobilizzato dalle vicende della storia? Un laboratorio di studio, progettazione e intervento nello spazio pubblico presso la piscina incompiuta di Serra Rifusa che cercherà di coinvolgere il maggior numero di persone.
h. 10:00-18:30
Workshop title 1
Dal 24 al 25 Luglio dalle 10:00 alle 18:30
h. 18:00
Tavola rotonda sulle opere incompiute aperta al pubblico
Un momento d’incontro per capire come intervenire per vedere le opere incompiute come spazi di ricostruzione delle città. LEGGERMENTE Alterazioni Video e Fosbury Architecture In conversazione con Urbz - Mara Usai e Ben Failed Architecture - Renè Boer
Intervengono: Coming soon
Ettore Vadini (Unibas)
Antonello Loforese (Archival)
Comune di Matera (Archival)
Carmenio Santeramo (Associazioni matera )
Michele Plati (Sicomoro)
h. 19:30
Visita guidata della piscina e pic-nic Leggermente: Opening party
Una temporanea apertura dell’opera. Durante le due giornate, attraverso visite guidate, sarà possibile visitare l’area della piscina accedendo a zone e percorsi messi in sicurezza per pic-nic e momento d’ inaugurazione.

Park(ing) Shame

venerdì 26 luglio 2019 - Parco Cappuccini - Matera

Una giornata di racconti attraverso parole, attività di condivisione, iniziative di coinvolgimento della comunità locale per riflettere su una possibile ricetta europea in grado di promuovere la valorizzazione delle periferie come centro per il futuro delle città.
h. Ore 08.00-09.30
Yoga nel parco
Un calendario di attività che mirano a trasformare un luogo di periferia in un centro di attrazione culturale e sociale.
A cura di:
Pasquale Iacovone (Centro Radici)
h. 18:00
Dialogo sulle Periferie come Risorsa
Farm Cultural Park e New Art Exchange aprono alla città di Matera una riflessione su quali sono i principi che possono trasformare le periferie d’Europa in nuclei di sviluppo per l’economia e la cultura.
Intervengono:
Fabio Ciaravella (Architecture of Shame)
Skinder Hundal (New Art Exchange)
Andrea Bartoli (FARM Cultural Park)
Rita Orlando (Open Design School)
h. 20:00
Flip Factor
Presentazioni a cura di future generazioni di istigatori creativi e leader di pensiero, progettando un nuovo manifesto per un mondo migliore, con Cooperativa Primear, Consorzio Città Essenziale, UISP,Volevo solo aprire un museo, COOLtura on the Road, Jona Di Paola, Kiana Tajammol e altri

Case Popolari

sabato 27 luglio 2019 - Serra Venerdì - Matera

Si inaugurano i “Giardini Venerdì” di Soqquadro e Scuola del Terzo Luogo, vincitore del concorso internazionale di progettazione lanciato da AoS a giugno 2018.L’evento è l’occasione per aprire un dibattito sul ruolo dei quartieri di case popolari per il futuro delle città italiane, per rivalutare luoghi di grande valore.
h. Dalle 10:00 alle 22:00
Passeggiata e racconto del progetto da parte degli abitanti e dei progettisti
Il progetto raccontato da chi lo ha pensato e realizzato. Esito di una strategia che coniuga processi di coinvolgimento della comunità locale e professionisti, Giardini Venerdì viene descritto dagli autori. Programma delle visite: Coming soon
h. 19:00
Dialogo sulle Case Popolari
Portatori d’interesse a tutti i livelli sono invitati a discutere su come il processo che ha portato a Giardini Venerdì possa essere ripetuto in Italia, quali sono i punti da cui partire, quali gli ostacoli e quali gli errori. Un dialogo aperto per costruire un nuovo contributo sulle case popolari dopo l’esperienza della città laboratorio.
h. 20:00
Inaugurazione del progetto e del murales
Coming soon

Partner